<< Torna a Catalogo Opere

TEAR FOR TWO
per Flauto e Clarinetto in Sib

grado di difficoltà: alto
durata: 5' ca
anno di composizione: 2013
proprietà dell’autore
OPERA DEPOSITATA ALLA SIAE

Il carattere grottesco è inabituale nelle composizioni di Anzaghi. Nel caso di Tear for two la deformazione della melodia è invece la fisionomia estetica più facilmente coglibile. Il brano attinge infatti al tema popolare del Carnevale di Venezia che non è mai citato testualmente ma fornisce inesauribili spunti per variazioni virtuosistiche che coinvolgono, pariteticamente, flauto e clarinetto. La riconoscibilità del risaputissimo tema è costantemente consentita. Le fluenti e brevi variazioni sono ideate grazie a tecniche compositive massimamente formalizzate che in virtù della inelusa formalizzazione imprimono una torsione al tema via via variato. In sede di percezione la predetta torsione produce e la riconoscibilità di ciò che risulta sottoposto a torsione e le tecniche della torsione stessa.