<< Torna a Catalogo Opere

IMPROVVISAZIONE PER ARCHI

Su frammenti dell’Ave Maria di G. Verdi

per d’archi
grado di difficoltà per l’orchestra: medio-basso
anno di composizione: 1963
opera di proprietà dell’autore
OPERA DEPOSITATA ALLA SIAE



Il brano fu composto durante il corso di perfezionamento per compositori, tenuto da G. F. Ghedini al Conservatorio B. Marcello di Venezia, nel corso dell’estate 1963. L’autore frequentò quel corso e partecipò al successivo e conclusivo concorso.

La giuria del Concorso Internazionale di Composizione per un brano su tema di Giuseppe Verdi assegnò il primo premio ex aequo agli italiani Davide Anzaghi e Giovanni Ugolini.
L’improvvisazione, ancorchè apprezzata da Ghedini, non è opera prediletta dall’autore che la considera un adempimento accademico.

In quella stessa estate l’autore conobbe a Venezia John Cage e la sua musica.