<< Torna a Catalogo Opere

CANTO MORFICO


per oboe e pianoforte
grado di difficoltà: medio
durata: 3'30'' ca.
anno di composizione: 2016
Edizioni Carrara, Bergamo
OPERA DEPOSITATA ALLA SIAE

Canto morfico si apre con una melodia sghemba caratterizzata da un sistematico incremento di semitono via via che la melodia svolge la sua linea. Enunciata la quale la composizione di orienta verso soluzioni ritmiche di icastica plasticità.
Il titolo della composizione allude alla conversione di una struttura massimamente formalizzata in un'attingibile fonte estetica. Il numero non è il "linguaggio della natura" ma il modo più antropomorfico per illudersi di svelarla. Tanto vale considerare il numero un rito di approccio alla natura stessa. Alla quale ci accostiamo con la mediazione delle emozioni: fallaci nei riguardi di ciò a cui ci accostiamo, infallibili nel connotare il nostro rapporto con essa.
Di breve durata il Canto attinge al codice pitagorico del quale si dotò, a decorrere dal 1984, l'autore.