<< Torna a Catalogo Opere

BERCEUSE (I – III)
tre brevi ninne-nanne tonali per pianoforte solo,
scritte per i nipotini Enrico e Vera
grado di difficoltà: facile - facilissimo
durate individuali:
Berceuse I: durata 2’ ca. Anno di composizione: 17.11.1999
Berceuse II: durata 3’ ca. Anno di composizione 5.4.2003
Berceuse III: durata 2’ e 10’’ ca. Anno di composizione: 12.7.2010
proprietà dell’autore
consultabile nelle opere in formata PDF
OPERA DEPOSITATA ALLA SIAE

Berceuse I
È una brevissima composizione destinata alla propiziazione del sonno del nipotino Enrico, nato il 17 novembre 1999. Scritta in un soave sol maggiore (la tonalità della Berceuse di Grieg) Berceuse per Enrico è intrisa del tenero affetto del nonno che il piccolo Enrico, da quando dispone della parola, chiama nonno bau-bau. Non perché il nonno abbai. Ma per la presenza accanto al nonno stesso di due welsh terrier.

Berceuse II
È una breve composizione di 2 pagine, destinata alla invocazione ipnotica della nipotina Vera, nata il 5 aprile 2003. Scritta in Mib maggiore, Berceuse per Vera è intrisa del tenero affetto del nonno per la piccola Vera, un delizioso diavoletto che, al pari di uno scoiattolo, si arrampica ovunque, anche di notte. La Ninna Nanna vorrebbe dare ai genitori un qualche aiuto nel favorire il sonno dell’instancabile frugoletto.

Berceuse III
Di questa Berceuse, destinata ad un fantasma, non è dato scrivere alcunché: come si addice ai fantasmi e a chi ne è visitato. Ad essere insonne era sì il fantasma ma soprattutto l’autore.